Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sulla nostra visione » Rapporto Sviluppo 2011 - i danni ambientali fermeranno la crescita economica
Martedì, 17 Ott 2017

Rapporto Sviluppo 2011 - i danni ambientali fermeranno la crescita economica

 

E' quanto affermano le Nazioni Unite. Marketing? Realtà?

 

 

Di certo c'è l'indiscussa autorevolezza della fonte ed il fatto che questo monito non fa altro che confermarmi quanto, il nostro dominio di breve termine, sia destinato ad essere assolutamente reversibile in termini di "ritorno indietro".


Entro il 2050 dovremo farcene una realtà, se continueremo su questa strada,e con questo livello (passatemi il termine) di "negligenza" più totale, rischieremo di fermarci.

 

A farne le spese non saremo noi (perlomeno non subito) ma i paesi più poveri (sempre ammesso che per il 2050 la nostra economia sarà ancora superiore a quella della Nigeria :) che fanno e faranno molta più fatica ad assorbire gli effetti di fenomeni come ad esempio il riscaldamento globale che impone loro un doppio fardello di privazione.

 

Sviluppo Sostenibile

 

Un incontrollato deterioramento ambientale che potrebbe causare un aumento dei prezzi alimentari fino al 50% ed invertire gli sforzi per migliorare l'accesso all'acqua, agli impianti igienici e all'energia per centinaia di milioni di persone.

 

Proseguendo il rapporto afferma che la tanto discussa "sostenibilità ambientale" può essere raggiunta affrontando in maniera equa ed efficace temi quali salute, istruzione, reddito e disparità sessuali ed unendo a questi elementi un'azione globale che vada verso una produzione di energia davvero green.

 

Traducendolo con le parole di Helen Clark, Amministratore Delegato di UNDP

 

Si tratta fondamentalmente di come scegliamo di vivere la nostra vita, con la consapevolezza che tutto ciò che facciamo ha delle conseguenze per i sette miliardi di noi qui oggi e così come per i miliardi a venire di quelli che seguiranno nei secoli a venire.

Che dire, alla fine, a mio modesto parere, il motore del cambiamento siamo sempre e solo noi. Possiamo dare la colpa alla politica, all'economia, alla finanza ma alla fine...chi continua ad alimentare tutto ciò è il nostro modo di essere, il nostro modo di affrontare la vita, tradurla in una sfida perenne con noi stessi e con gli altri per dimostrare di essere migliori e di valere per ritrovarci poi vuoti e tritati da un sistema che vi ha solo chiesto dando poco o niente in cambio.

 

Cerchiamo di comprendere invece che dobbiamo invertire la rotta verso un modello di vita più sano e più pieno, anche se fatto di meno cose, avvalorando onestà, amore verso gli altri, e amore per noi stessi.

 

 


Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites