Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Sensibilizziamo Facebook all' utilizzo di un Cloud Computing a Energie Rinnovabili
Lunedì, 23 Ott 2017

Sensibilizziamo Facebook all' utilizzo di un Cloud Computing a Energie Rinnovabili

 

Conoscete la famosa "Nuvola di dati" detta anche in gergo un pò più simpatico "Cloud Computing"?

 

"Cloud Computing" è una tecnologia grazie alla quale, applicazioni e dati possono essere distribuiti ed utilizzati direttamente online affidando la gestione degli stessi a compagnie di terze parti rendendolo così un prodotto as-a-service.

 

Essenzialmente, per essere più spiccioli, il cloud computing (blasonato termine che spaventa molti anche solo nella pronuncia) altro non è che l'insieme dei milioni di datacenter disolcati in tutto il mondo, all'interno dei quali dati ed applicazioni sono archiviati e vengono distribuiti a miliardi di utenti come servizio.

 

Pensate a YouTube, Gmail, Twitter oppure iTunes...tutti servizi che provengono dal famoso "cloud computing".

 

Ebbene anche Facebook, il sito web in stile "social" piu' visitato al mondo che ha rapito le anime di milioni di persone applicando una teoria molto semplice quanto assolutamente complessa:" ridare alle persone l'illusione di un senso di umanità che sempre di più si sta perdendo facendo leva su emozioni, istinti e riprova sociale".

 

In realtà Facebook è la più grande illusione della storia. Solo che non ce ne rendiamo conto.

 

E proprio il colosso americano capitanato dal più giovane miliardario di tutti i tempi sembra stia creando qualche problema all'ambiente.

 

Greenpeace ha puntato il dito contro Facebook attraverso una campagna chiamata "Unfriend Coal", (che ovviamente utilizza anche pagine Facebook con piu di 700.000 fans) per portare l'attenzione sull'ultimo datacenter costruito a Prineville, in Oregon, dove per generare energia viene bruciato carbone.


Facebook e il Cloud Computing Verde

 

L'obiettivo di questa campagna verde è quindi quello di sensibilizzare il gigante dei social media ad avviare un programma di produzione dell'energia che faccia uso di fonti rinnovabili anzichè di energia da carbone.

 

In risposta Facebook (che tanto parla di efficienza energetica come il resto delle aziende IT) asserisce che  il proprio datacenter a Prineville è super-efficiente grazie anche al proprio progetto Open Compute, e quindi non esiste al momento la necessità di un cambiamento.

 

Per capire meglio il senso del progetto "Open Compute" date uno sguardo al video qui sotto e lasciate una vostra opinione!

 

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites