Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Acqua in bottiglia...un'imbarazzante storia all'italiana
Lunedì, 23 Ott 2017

Acqua in bottiglia...un'imbarazzante storia all'italiana

 

L’Italia detiene un triste primato, è infatti la prima in Europa per consumi di acqua in bottiglia e occupa le prime posizioni anche a livello mondiale. Un malsano business che incide pesantemente sull’ambiente e sulle tasche dei consumatori che mediamente arrivano a spendere 200 volte in più rispetto a quanto pagherebbero utilizzando l’acqua del rubinetto.
 

Dal quadro che emerge dal Dossier “Acque in bottiglia, un’imbarazzante storia all’italiana”, prodotto da Legambiente e Altreconomia, emergono dati inquietanti:

 

  • 6 miliardi le bottiglie di plastica da 1,5 litri impiegate
  • 456mila tonnellate di petrolio utilizzato
  • 1,2 milioni di tonnellate di CO2 emesse per produrle.

 

 

Acqua in Bottiglia

 


Di queste solo un terzo viene avviata a riciclo e a ciò va aggiunto il fatto che la maggioranza dei carichi viaggia su gomma, anche per lunghe percorrenze, con ingenti consumi di carburante ed emissioni di sostanze inquinanti.

 

Il mito che va subito sfatato è l’idea che pervade molti italiani, ossia che l’acqua dei rubinetti nostrani sia inquinata, niente di più sbagliato, anche se non se ne fa convinto, secondo i dati Istat, circa un terzo delle famiglie italiane.

 

(fonte: energoclub.org)

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites