Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Alta Moda e Ambiente: Greenpeace svela gli altarini
Venerdì, 20 Ott 2017

Alta Moda e Ambiente: Greenpeace svela gli altarini

 

L’alta moda dimostra di essere poco green, come evidenziato da Greenpeace che da qualche giorno ha reso pubblico l’esito della campagna “The fashion duel” avviata a novembre quando ha lanciato il proprio guanto di sfida contro 15 tra i marchi al top della moda mondiale.

  

Sotto accusa soprattutto le pratiche delle aziende che, incuranti dell’ambiente, mettono concretamente a rischio le risorse naturali, distruggendo ogni giorno ettari di foresta amazzonica per spianare la strada all’allevamento di bestiame e alla produzione di pelle utilizzata per scarpe, borse e cinture.

 

L’habitat delle ultime tigri di Sumatra viene convertito in packaging a basso costo che, una volta utilizzato, finisce nel cestino della carta straccia. In Cina, Messico e altre regioni del Sud del mondo, l’uso di sostanze chimiche tossiche nei cicli produttivi dell’industria tessile compromette gravemente le risorse idriche globali.

 

Per Greenpeace le società coinvolte dovrebbero rispondere delle loro azioni spiegando quali sono le reali misure messe in atto in favore dell’ambiente e per la salvaguardia del territorio.

 

(fonte: EnergoClub.org)

 

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites