Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Agricoltura Urbana e Fattorie Verticali
Lunedì, 23 Ott 2017

Agricoltura Urbana e Fattorie Verticali

 

Sarà ultimato entro il 2014 in Svezia il primo ''grattacielo serra'', sistema di agricoltura urbana verticale, che consente di ridurre la superficie di terreno occupata, grazie ad una struttura di 54 metri di altezza, capace di produrre una vasta gamma di verdure a foglia verde tra cui insalata, spinaci, sedano bianco e senape.

  

Tale sistema potrebbe rivelarsi molto utile, in quanto renderebbe le coltivazioni maggiormente economiche e sostenibili, senza il bisogno di occupare gli spazi di cui una normale coltura sviluppata orizzontalmente, potrebbe necessitare. Le fattorie verticali, infatti, possono sviluppare numerose tipologie di colture differenti, direttamente in città, riducendo l’impatto ambientale, in quanto i prodotti potrebbero essere consegnati direttamente ai consumatori, evitando i costi economici e ambientali per il trasporto.

 

Entro il 2050, secondo le stime della FAO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura, oltre l’80% della popolazione mondiale risiederà nei centri urbani, con la conseguente diminuzione dei terreni arabili pro-capite che si assottiglieranno sempre di più con il passare degli anni, se non saranno realizzati concreti miglioramenti alla qualità del suolo e allo sfruttamento intensivo.

 

Fonte: Plantagon

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites