Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Ridurre i rifiuti producendo carta, ecco CRUSH
Lunedì, 23 Ott 2017

Ridurre i rifiuti producendo carta, ecco CRUSH

 

Attraverso un procedimento meticoloso, Favini, storica cartiera di Vicenza, "ricicla gli scarti agroindustriali" producendo carta.

 

CRUSH è l'innovativa carta ecologica che ha ricevuto il premio LUXE Pack durante l'ultima edizione di LUXE PACK MONACO.

 

La carta viene segue un processo di produzione interamente ecosostenibile grazie all'impiegodi 3 turbine idroelettriche che producono energia pulita composta per il 15% da scarti agroindustriali, per il 55% da fibra vergine e il restante 30 da fibra riciclata certificata FSC.

 

Favini CRUSH

 

Gli sprechi industriali e di produzione agricola generano una mole di rifiuti eccessiva, difficilmente smaltibile. Basta pensare infatti, come ogni anno in Italia vengano prodotte 1 milione di tonnellate di agrumi per la produzione di succhi, ma solo il 40% diventa effettivamente un succo d’arancia, il resto si trasforma in un residuo di lavorazione utilizzato nei settori della cosmesi, alimentari e per produrre biocarburanti.

 

“Noi, invece”, prosegue Posocco, “utilizziamo lo scarto dello scarto, i sottoprodotti della filiera industriale che altrimenti andrebbero in pasto agli animali o sarebbero bruciati. Alleviamo così la pressione sulle foreste: perché cerchiamo di sostituire la cellulosa proveniente da albero con altri materiali già disponibili e che hanno ormai uno scarso valore. E in un momento di scarsità di risorse, questo vuol dire investire nel futuro”.

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites