Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Solare Termodinamico a Sali Fusi in Sicilia nel 2015
Giovedì, 14 Dic 2017

Solare Termodinamico a Sali Fusi in Sicilia nel 2015

 

In Sicilia, nel 2015 nascerà la prima centrale a solare termodinamico integrata a biomasse realizzata da Enel Green Power che fornirà elettricità sufficiente al fabbisogno di 40.000 famiglie.

 


Una centrale equiparabile alle tradizionali a combustibili fossili ma priva di emissioni inquinanti capaci di alterare il clima.

 

Questo è stato l'annuncio della stessa Enel Green Power durante il convegno "Sicilia, l'isola del solare termodinamico."

 

Centrale Solare Termodinamica Sali Fusi

 

Parte dopo la fase sperimentale di ENEA ed ENEL, dove è stata collaudata la tecnologia a sali fusi (molto piu' efficiente e meno inquinante di quella ad olii riscaldati) la scommessa tecnologica ed industriale di tecnologia tutta Italiana dal valore di 200 milioni di euro già in fase di autorizzazione che produrrà il 60% di una centrale di pari potenza che utilizzi però fonti fossili.

 

Secondo le stime di Anest, il numero di personale direttamente occupato in una centrale di queste dimensioni può arrivare fino a 150 persone, in fase di funzionamento, mentre molto maggiore sarebbe il numero di operai coinvolti nella costruzione, da 1.000 a 1.500 su tre anni.

 

Fonte: AdnKronos

 

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites