Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » L'Unione fa' la Sostenibilita'
Giovedì, 14 Dic 2017

L'Unione fa' la Sostenibilita'

 

Un’intera città complice per difendere l’ambiente

“L’unione fa la sostenibilità”
Eletta «Capitale verde europea 2012», la città basca Vitoria-Gasteiz propone un modello di “comunità sostenibile”



«Somos una piña», compatti come una pigna, chiosa il sindaco di Victoria-Gasteiz dopo l’annuncio dell’assegnazione alla sua città del titolo di «Capitale verde europea 2012».

 

 Il segreto di Victoria-Gasteiz risiede nella complicità generale in difesa dell’ambiente, al di là delle posizioni politiche. L’assessore all’Ambiente, Alba Cañadas, spiega che questo risultato è frutto di “un lavoro di 30 anni, con la partecipazione di tutte le forze politiche e della società civile, collettivi, gruppi ecologici, fondazioni. Si raccolgono le proposte tecniche, si discute, si arriva a un accordo e si avvia il piano. Cambia il governo? Non importa, i progetti condivisi vanno avanti lo stesso». 

 

L’impegno condiviso deriva dal riconoscimento del valore uniersale dell’obiettivo da raggiungere, quindi a Victoria-Gasteiz l’opposizione appoggia serenamente anche misure impopolari come l’aumento della tariffa per il parcheggio dell’auto, gli incentivi alla rete dei trasporti pubblici, la progressiva pedonalizzazione del centro, nonostante l’industria automobilistica rappresenti un bacino occupazionale importante per il territorio. L’impegno diffuso per la sostenibilità ha pervaso l’intero tessuto della comunità, come testimoniano i modelli di veicoli elettrici alimentati con energia rinnovabile proposti dalle locali case produttrici e la creazione del «Punto verde mobile» in cui un addetto alla nettezza urbana, ogni giorno si mette a disposizione per smistare nei rispettivi cassonetti i rifiuti “pesanti” consegnati dai cittadini.

 

Il sindaco ha svelato poi che la coscienza “green” della sua comunità nasce da campagne di sensibilizzazione che “hanno introdotto all’uso di filtri che miscelano aria e acqua nel rubinetto: il flusso sembra lo stesso, ma contiene meno acqua”.
Dal 2006 non è mai più stata raggiunta la soglia d’allarme per l’ozono, merito di 370 ettari di parchi cittadini da sommare ai 622 ettari che compongono l’Anello Verde che circonda la città e contiene lo sviluppo urbanistico.

 

Di fronte a questo splendido esempio di lungimiranza, senso civico e responsabilità individuale rappresentato dalla comunità di Victoria-Gasteiz, come non pensare all’importanza cruciale del comportamento e dell’impegno di ognuno di noi nel determinare un cambiamento reale nelle pratiche di tutela dell’ambiente, soprattutto in un Paese come l’Italia, dove c’è ancora molta strada da percorrere.

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites