Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Dall'Olanda in arrivo la plastica rivoluzionaria dalle Biomasse
Venerdì, 20 Ott 2017

Dall'Olanda in arrivo la plastica rivoluzionaria dalle Biomasse

 

Pubblicato qualche giorno fa su Science, il resoconto dello studio svolto nei laboratori dell'Università di Utrecht è davvero sorprendente: partendo dalle biomasse, senza una goccia di petrolio, gli scienziati sono riusciti a produrre composti plastici.

 

L'intuizione è stata l'utilizzo di un nuovo tipo di catalizzatore, costituito da nanoparticelle di ferro e nanofibre di carbonio, che, reagendo con le biomasse  ad alte temperature, producono olefine, composta da carbonio e idrogeno, base di tutti i componenti in plastica.

 

La produzione di essa, come sappiamo, deriva attualmente dal greggio ed è un processo costoso, sia in termini economici, che in termini di efficienza energetica ed inquinamento; non solo, è costoso anche il processo di smaltimento.

 

Plastica dalle Biomasse

 

Con questa nuova metodologia, invece, la produzione di componenti plastici risulterebbe "green", rivoluzionando gli attuali studi di ricerca che utilizzano materie prime alternative.

 

Infatti, già da anni si stava ricercando la sintetizzazione dei composti plastici in laboratorio in modo efficiente e pulito, a partire dai biocomustibili delle biomasse: questo nuovo catalizzatore, che ha ottenuto un'efficienza di conversione del 60%, potrebbe risultare davvero rivoluzionario, tenuto conto che non c'è stata nessuna emissione di gas inquinanti, come il metano, durante il processo.

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites