Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Sfida di Ecosostenibilita': l'Italia scendera' in campo nel 2012
Lunedì, 23 Ott 2017

Sfida di Ecosostenibilita': l'Italia scendera' in campo nel 2012

 

Tra le tante sfide lanciate al Solar Decathlon a Washington, a mio avviso la più interessante è quella legata alla miglior casa ecosostenibile, o comunque ad elevatissime performance ambientali.

 

 

Vincitore il progetto elaborato da 200 studenti dell'Università del Maryland che propone una casa a tetto con giardino pensile a forma di farfalla ricoperto d'erba per raccogliere l’acqua piovana e impedire che scivoli via riutilizzandola per irrigare l'orto all'esterno e per regolare il clima all’interno. Ricicla tutto ciò che produce e in più utilizza anche l’energia prodotta in eccesso dai pannelli solari fotovoltaici e termici.

 

Grande attenzione quindi al consumo dell’acqua, tanto da riciclare sempre quella dedicata agli usi non potabili, grazie a filtri di depurazione in cui è convogliata l’acqua piovana. Segnalo inoltre funzionalità e versatilità degli arredi, per intenderci una scrivania può trasformarsi in un letto e ad esempio alcuni mobili sono provvisti di ruote in modo da potersi spostare e incastrare l'uno nell'altro.

 

Il controllo igrometrico delle pareti sembra non essere un grosso problema grazie ad una particolare soluzione anti umidità essicante studiata dalla stessa Università ed in attesa di brevetto.

 

Solare termico sul retro, e pannelli fotovoltaici sul tetto sono gli ingredienti che provvedono al fabbisogno totale di energia elettrica di quest'abitazione che non utilizza alcun combustibile fossile ed è slegata dalla rete idrica nazionale, e dunque, non ha alcun impatto sull'ambiente.

 

Alla competizione, che viene indetta ogni due anni negli Stati Uniti d'America, hanno partecipato, oltre alle università' statunitensi, gli atenei di Cina, Canada, Belgio e Nuova Zelanda.

 

Alcuni ricercatori di un gruppo italiano nato da una collaborazione tral'Università Roma 3 e l'Università La Sapienza erano presenti alla manifestazione e si stanno preparando per sfidare i 19 progetti provenientida altre 14 nazioni nella gara europea che si svolgerà a Madrid nell'autunno del 2012 con la casa ecologica tutta italiana che prenderà il nome di MED in Italy (maggiori info sul progetto a questo link)!

 

Buffo come nome no!

 

Fonti  - Uniroma3
 Solardecathlon Blog

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites