Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Rapporto UNEP: crescita e Green Economy
Mercoledì, 13 Dic 2017

Rapporto UNEP: crescita e Green Economy

 

Il rapporto “Towards Green Economy” del Programma Onu per l’ ambiente (Unep), fa emergere la volontà mondiale di investire nella green economy per combattere la povertà e sostenere la crescita futura.

 

 

 

 

Indirizzarsi verso l’ economia sostenibile, costituisce dunque, oltre che ad un impegno civile, un’ opportunità per garantire il benessere e lo sviluppo della società. Secondo gli esperti Onu,  basterebbe un investimento annuale di 1.300 miliardi di dollari in diversi settori chiave (circa il 2% del PIL mondiale), per garantire uno sviluppo equilibrato e stabile dell’ economia, grazie ad una riduzione di circa il 50% dell’ impatto ambientale, da qui al 2050. 

 

Rapporto UNEP


Tutto ciò porterebbe nuovi posti di lavoro, in sostituzione di quelli persi con l’ economia tradizionale, e una crescita del PIL mondiale intorno al 2,5 % annuo. Alcuni dei settori su cui investire sono:

 

Agricoltura

E’ necessario migliorare l’ efficienza della produzione agricola, cercando di implementare le infrastrutture, favorire una migliore gestione dei suoli, rendere sostenibile l’ utilizzo dell’ acqua, diminuire gli sprechi alimentari intervenendo sulla distribuzione e la conservazione dei prodotti.

 

Edifici 

Un investimento in questo settore può far in modo di  risparmiare un terzo dell’ energia consumata dal settore costruzioni (principale responsabile delle emissioni di gas serra). Sarebbe necessario concentrarsi sull’ aumento dell’ offerta di energie rinnovabili e nella diminuzione degli sprechi energetici.

 

Energia

Bisogna incrementare la quantità di energia prodotta da fonti rinnovabili.

 

Pesca

Il taglio delle flotte navali e l’ investimento in aree protette possono provvedere alla riduzione del 50% dell’ impatto ambientale della pesca.ForesteRidurre la deforestazione, incrementare la coltivazione di nuove piante può influenzare positivamente i cambiamenti climatici.

 

Trasporti

è necessario incoraggiare il trasporto pubblico e non motorizzato, favorire lo sviluppo di motori meno inquinanti, diminuire l’ utilizzo dei combustibili fossili.

 

Rifiuti

La riduzione del volume dei rifiuti,l’ incremento della raccolta differenziata, del riciclaggio, la riprogettazione dei prodotti e dei processi produttivi per ottimizzare il consumo di materie prime e di energia, sono solo alcuni punti su cui investire per un miglioramento ambientale.

 

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites