Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Agricoltura Biotecnologica per rallentare il surriscaldamento del Pianeta
Martedì, 12 Dic 2017

Agricoltura Biotecnologica per rallentare il surriscaldamento del Pianeta

 

Il cambiamento climatico è alla porte, e ciò crea davvero molta preoccupazione.

 


E’ vero anche, però, che i grossi problemi creano anche grosse opportunità di business : una società californiana biotecnologica chiamata Arcadia Bioscences, infatti, ha deciso di mettere gli agricoltori nella posizione di poter fare la loro parte per rallentare il processo di riscaldamento globale, attraverso lo sviluppo di colture che richiedono un minor utilizzo di acqua e di fertilizzanti azotati. 

 

Vengono così studiate nuove modalità di coltivazione, che permettono di ottenere  alimenti più sani, meno inquinanti, e in quantità maggiore.

 

Biotecnologia

 

Per fare un esempio, il riso coltivato utilizzando le metodologie Arcadia diventa per così dire “ingegnerizzato”, e la sua coltura è sostanzialmente più produttiva rispetto a quella del riso tradizionalmente coltivato con uso massiccio di fertilizzante azotato.

 

Ed è chiaro a tutti che quando si può produrre di più utilizzando gli stessi input di terra, acqua, e concime, si è di fronte ad un vantaggio per agricoltori, consumatori, e tutti coloro che si preoccupano della concentrazione di CO2 nell’ atmosfera terrestre. Nonostante una parte del movimento ambientalista si opponga ad Arcadia perché distribuisce tecnologie di ingegneria genetica, Arcadia ci tiene a mettere in primo piano la sua filosofia green. Arcadia parte dal presupposto che l’ agricoltura ha un enorme impatto ambientale, e per questo si prefigge come obiettivo quello di ottimizzare la produzione alimentare e ridurre al minimo l’ impatto di tale produzione sull’ ambiente. Si vuole raggiungere questo obiettivo attraverso l’ utilizzo di strumenti di biotecnologia vegetale, salvaguardando sempre la salute umana ed ambientale.

 

Fino ad ora l’azienda ha compiuto notevoli progressi nell’ invenzione, elaborazione, sperimentazione e ottenimento dell’ approvazione regolamentare per le colture geneticamente modificate.

 

Si è inoltre impegnata moltissimo nel campo dei fertilizzanti azotati, sostituendoli con altri meno inquinanti e meno costosi : in questo modo gli agricoltori possono spendere di meno, inquinare di meno e produrre di più. Negli ultimi anni la concorrenza di Arcadia è cresciuta enormemente, in gran parte con obiettivi di creazione di programmi specifici per l’ efficienza dell’ azoto.

 

Ma questo è un bene: gli agricoltori avranno bisogno di tutto l’ aiuto che possono per fare la loro parte nella lotta al surriscaldamento globale.

 

Questo forse non è l’ unico modo per combattere il surriscaldamento, ma è valido e sicuro, e costituisce certamente un buon  inizio. Pensiamoci!

 

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites