Aghape Ambiente

Stai Visitando: Home » sull'ambiente » Integrazione Culturale ed Energia Rinnovabile: un connubio tutto Tedesco
Martedì, 12 Dic 2017

Integrazione Culturale ed Energia Rinnovabile: un connubio tutto Tedesco

 

Multiculturalità ed energia sostenibile sono due termini che nella cultura italiana fanno fatica, purtroppo, ad essere accettati.

 

 

Circolano nell’aria, ma ancora non vengono accolti.

 

In Germania invece, dove i mezzi pubblici sono puliti e puntuali, il diritto allo studio (anche all’università) è tutelato e supportato dallo Stato e, da qualche anno, il premier è una donna, l’energia verde e la diversità religiosa sono talmente integrati con il resto della società da entrare a far parte di un progetto inedito per la salvaguardia dell’ambiente.

 

Moschea e Pale Eoliche Germania

 

Lo scorso mese infatti è stato presentato e approvato un innovativo piano che prevede la costruzione di una moschea  dotata di pale eoliche all’interno dei minareti.

 

L’inventore di questa idea è l’architetto Selcuk Ünyilmaz che ha pensato di sfruttare i fenomeni atmosferici per coprire almeno una parte del fabbisogno energetico della moschea.

 

Questo luogo di culto sorgerà a nord della Germania, in una piccola città nei dintorni di Amburgo e sopra ai suoi due minareti saranno montate alcune pale eoliche capaci di produrre energia pulita. Nel dettaglio le costruzioni saranno alte oltre 20 metri e le pale che li sormonteranno misureranno 1,5 metri. Il trucco sta nel fatto che questi meccanismi riusciranno a creare, in alcune ore del giorno, alcuni giochi di luce in grado di soddisfare un terzo del fabbisogno energetico.

 

Il prezzo da pagare per realizzare l’opera è fissato a 2,5 milioni di euro e potrebbe significare un’importante svolta nella realizzazione di un progetto decisamente più ampio. Infatti la moschea rappresenta soltanto un punto di partenza per creare un vero e proprio fulcro economico, commerciale e sociale costituito da negozi, uffici, botteghe, e centri  aggregazione a favore dell’integrazione fra popoli e culture.

 

Se il progetto andasse in porto, ci sono buone probabilità che anche le Olimpiadi di Londra previste per il prossimo anno possano vedere una seconda moschea ‘amica dell’ambiente’. Non ci resta che sperare, che sulla scia di entusiasmo, anche l’Italia segua quest’onda, magari in vista dell’Expo 2015.

 

 

Videocorsi Ambiente

Iscriviti alla Newsletter Aghape Ambiente!

Prossimi Appuntamenti

No current events.

 Widget Emagister Aghape

Mediateca

E-Learning e Contenuti Digitali
Approfondimenti autorevoli
e contenuti di qualita' 

CALENDARIO FORMAZIONE

Accademia dell'Ambiente
Calendario dei prossimi appuntamenti 

Consulenze Ambiente

Consulenze Ambiente
Eccellenza Professionale
ed Etica Personale
Renewable Energy Topsites